Se c’è qualcosa che accomuna la maggior parte dei viaggiatori quando devono decidere dove andare in vacanza, quel qualcosa è sicuramente il cibo. In base ad alcuni dati di Booking.com su oltre 50.000 viaggiatori internazionali, più di 6 viaggiatori su 10 (61%) affermano di aver scelto la meta del proprio soggiorno per l’ottima offerta eno-gastronomica. È evidente che il cibo ricopre un ruolo molto importante durante il viaggio, se si considera che più di un terzo (34%) dei viaggiatori pensa di intraprendere un viaggio all’insegna del turismo gastronomico nel 2018 (la percentuale raggiunge il 40% tra i millennial).

Questa tendenza è chiaramente destinata a crescere, dato che quasi la metà (49%) dei viaggiatori internazionali (il 60% dei millennial) aspira a vivere esperienze sempre più intraprendenti provando durante il viaggio diversi tipi di cucine e specialità locali. Infatti, quasi due terzi (64%) dei viaggiatori sostengono di voler assaggiare più prelibatezze tipiche del posto nel 2018.

Street food

Più della metà (51%) dei viaggiatori in tutto il mondo pensa di andare alla ricerca di mercatini all’aperto dove assaggiare specialità del posto durante il prossimo viaggio che intraprenderà nel 2018. Più della metà (54%) vuole assaggiare cibi tipici del posto in vacanza e anche i food truck rappresentano un’ottima occasione per farlo. Da milioni di recensioni lasciate dai viaggiatori di Booking.com emergono alcune destinazioni ideali per chi è alla ricerca di un’esperienza culinaria particolare:

Ultime notizie

Prosegue la strategia di crescita di TAP Air Portugal, che dopo l’attivazione la scorsa estate delle operazioni su Firenze, ora annuncia il lancio per la...

The Luxury Collection, parte di Marriott International, Inc., ha recentemente annunciato l'apertura dell'Hôtel de Berri, a Luxury Collection Hotel, Paris. Di proprietà della famiglia Dokhan,...

Media Partnership