Air Berlin ha comunicato che tutte le operazioni di volo sotto il codice IATA AB non saranno più possibili durante la procedura di insolvenza con stop definitivo a partire dal 28 ottobre 2017. Continueranno invece a volare gli aerei di Niki Airlines (HG), controllata al 49,9% dalla stessa AIr Berlin. Continuano le operazioni anche per LG Walter e per i voli operati da AIr Berlin per conto di Eurowings.

L’annuncio implica, come quello per i voli intercontinentali di una settimana fa, che tutte le prenotazioni per voli cancellati saranno rimborsate solo se effettuate dopo il 15 agosto 2017, data di presentazione dei libri contabili in tribunale.

Air Berlin ha pubblicato sul proprio sito le risposte alle domande più frequenti sulla situazione dei suoi voli a questo link: https://www.airberlin.com/en/site/landingpages/flight_information.php

Proseguono intanto le trattative sulla cessione degli asset che vedono impegnate Lufthansa e Easyjet le quali, con ogni probabilità, rileveranno dal prossimo mese vettori, slot e personale

Ultime notizie

Il motore di ricerca viaggi momondo.it ha analizzato i propri dati per scoprire quali sono le città italiane con il maggior numero di sistemazioni pet-friendly dove...

Presentato a Milano la scorsa settimana il Terzo Osservatorio sugli Affitti a breve termine di Halldis, società italiana leader nella locazione temporanea di immobili gestiti...

Media Partnership