Airbnb lancia il progetto Backyard: costruirà case progettate per essere condivise

Airbnb lancia il progetto Backyard: costruirà case progettate per essere condivise

di -

Un paio di anni fa avevamo scritto di Samara, un progetto sperimentale avviato in Giappone con cui Airbnb si è lanciata nella progettazione di case sostenibili.
Oggi quel progetto è evoluto e Airbnb nei giorni scorsi ha avviato Backyard, un’iniziativa volta a costruire un prototipo di come le case del futuro possono essere costruite e condivise, con un desgin rivolto al futuro, che metta al centro l’uomo e che minimizzi gli sprechi.

Sui media questo progetto è passato come il tentativo di Airbnb di passare da un’economia virtuale a una fatta di calce e mattoni. Può esserci del vero, però è da far notare come questa intenzione sia stata annunciata e spiegata da Airbnb in diverse occasioni per cui non è una novità e rientra nella missione aziendale della piattaforma. In un Ted Talk del 2016 il co-founder di Airbnb Joe Gebbia, un designer, parla proprio della possibilità di progettare case già con lo scopo di essere condivise con altri e quindi con dei servizi nativi di domotica, tecniche costruttive sostenibili e nuovi modi di utilizzare lo spazio.

 

A poter fare una cosa del genere è solo Airbnb che in 10 anni ha accumulato un’ampia conoscenza di come la gente viaggia, vive e condivide i propri spazi. Certo, in futuro sarà un business, magari quello principale di Airbnb,ma è anche un’azione di responsabilità sociale.

 

 

 

Ultime notizie

Prosegue la strategia di crescita di TAP Air Portugal, che dopo l’attivazione la scorsa estate delle operazioni su Firenze, ora annuncia il lancio per la...

The Luxury Collection, parte di Marriott International, Inc., ha recentemente annunciato l'apertura dell'Hôtel de Berri, a Luxury Collection Hotel, Paris. Di proprietà della famiglia Dokhan,...

Media Partnership