Il gruppo alberghiero Baja Hotels che si compone di 4 hotel e 1 resort di charme ubicati a Baja Sardinia e Giardini di Porto Cervo, lungo la Costa Smeralda, inaugura la stagione estiva 2018 con importanti restyling.

Tra Baja Sardinia e Porto Cervo il Grand Relais de Nuraghi, La Bisaccia, il Club Hotel e l’ Hotel Le Palme cambiano infatti veste.

A Baja Sardinia il Grand Relais dei Nuraghi riapre il 5 maggio per la stagione estiva con 21 camere totalmente rinnovate con il ristorante e il soggiorno bar di nuova concezione, che vengono ora proiettati verso la piscina e il tramonto, con nuovi arredi e suggestioni.

Un design d’interni curato in ogni dettaglio dalle abili mani e dal tocco femminile dell’architetto Cecilia Olivieri, che ha realizzato anche due nuove suite dell’albergo in posizione dominante con vista a 360 gradi sul mare e sul golfo di Arzachena.

 

Marmo di Orosei e Teak per tutti gli esterni, unitamente al granito costituiscono un forte riferimento alla tradizione dell’isola.

Le camere, che dispongono di giardino o di piccolo parco privato, vengono ora ampliate e ri-arredate con mobili dai colori naturali e riposanti, e dotate di bagni ampi e spaziosi.

Anche gli spazi esterni delle camere sono stati migliorati, con l’introduzione di poltrone in Teak, nuovi lettini e nuova illuminazione.

 

 

I lavori del Grand Relais de i Nuraghi proseguiranno nel 2019 e nel 2020 con il completamento del restyling della struttura e si doterà di una meravigliosa Suite “Reale”, al piano alto dell’albergo, di circa 70 Metri.

Sempre a Baja Sardinia, l’Hotel la Bisaccia il 23 aprile aprirà le sue porte all’estate con il soggiorno bar dell’albergo completamente messo a nuovo.

Così, dopo aver realizzato tra il 2016 e il 2017 12 nuove Junior Suites denominate Nelson Lodges, l’hotel valorizza ancora di più i suoi ambienti, mettendo ora a disposizione degli ospiti anche un luogo elegante e raffinato per il relax e per la conversazione, lettura e la musica.

Marco Bongiovanni, Amministratore Delegato di Baja Hotels Spa

Il Club Hotel, leader storico dell’Hotellerie di Baja Sardinia, ha inaugurato la stagione il 7 aprile con il rifacimento del eistorante panoramico Casablanca, che presenta arredi e ambienti di nuova concezione, incluso un prezioso camino che aggiunge intimità e senso di accoglienza al ristorante.

Anche l’Hotel Le Palme di Porto Cervo sarà interessato a lavori di ristrutturazione, ma bisognerà attendere il 2019/2020 per vederne i risultati.

“Baja Hotels continua ad investire nel miglioramento dei prodotti e dei servizi offerti per rispondere e anticipare quelle che sono le esigenze della clientela sempre più attenta alla qualità. Il nostro è un gruppo dinamico che progetta e si impegna costantemente per qualificare la sua offerta e riuscire a realizzare il sogno di vacanza dei nostri clienti” – ha dichiarato Marco Bongiovanni, Amministratore Delegato di Baja Hotels Spa

Ultime notizie

Veratour apre un nuovo Veraclub ad Antigua, paradisiaca isola delle Piccole Antille nel Mar dei Caraibi. L'apertura ufficiale del resort è prevista per il...

La strategia di anticipare a metà giugno l’apertura delle vendite invernali per essere sinergici con il mercato unitamente a una politica di prezzo volta ad evitare gli adeguamenti...

Media Partnership