Con una cerimonia nel porto di Genova è stato svelato il nome della prima delle 3 navi commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, la compagnia di crociera di Sir Richard Branson creata nel 2016.
Scarlet Lady è il nome scelto per il nuovo gigante dei mari: 278 metri per 110mila tonnellate. La nave, che ospiterà 1400 cabine con capienza di 2700 passeggeri e 1150 persone di equipaggio, avrà la sua base a Miami e effettuerà dei viaggi con un’interessante formula adults only.

Scarlet Lady sarà consegnata nel 2020 mentre le due successive navi, sempre commissionate a Fincantieri, vedranno il mare nel 2021 e nel 2022. L’investimento complessivo della Virgin è di circa 2 miliardi di euro con un occhio attento alla sostenibilità: su tutte le tre navi verrà implementato il sistema di energia pulita Climeon Ocean, che trasforma energia di basso grado in elettricità, con un risparmio stimato di 5.400 tonnellate di diossido di carbonio all’anno per nave.

Ultime notizie

Panettone o pandoro, e poi? Pesce al Sud e bollito al Nord? C’è davvero solo la tradizione e la sua “reinterpretazione” (sempre meno studio...

In Senato è stata raggiunta l'intesa per prorogare di ulteriori 15 anni l'esclusione del settore balneare dalla direttiva europea Bolkenstein entrata in vigore nel...

Media Partnership