Booking Holdings ha stretto un accordo di cross-selling con l’operatore della mobilità cinese Didi Chuxing, compagnia in stile Uber che vanta oltre un milione di driver in 360 città della Cina.
La partnership prevede un investimento di 500 milioni di dollari da parte di Booking nel capitale sociale della compagnia in cambio dell’opzione per i clienti di Didi Chuxing di prenotare tramite l’app della società un hotel su Booking o su Agoda, brand di Booking per il mercato asiatico.
Todd Henrich, SVP and Head of Corporate Development di Booking Holdings, ha dichiarato: “Didi offre chiari vantaggi di tecnologia e di scalabilità nell’industria della mobilità condivisa. Crediamo di poter offrire insieme dei servizi di trasporto più smart ai nostri clienti e aiutare quelli di Didi in un accesso senza ostacoli ai prodotti e servizi dei brand della nostra compagnia”:
Non è la prima volta che la compagnia cinese apre ad iniezioni di capitale americano: nel 2016 Apple ha investito un milione di dollari nella società.

Ultime notizie

Panettone o pandoro, e poi? Pesce al Sud e bollito al Nord? C’è davvero solo la tradizione e la sua “reinterpretazione” (sempre meno studio...

In Senato è stata raggiunta l'intesa per prorogare di ulteriori 15 anni l'esclusione del settore balneare dalla direttiva europea Bolkenstein entrata in vigore nel...

Media Partnership