Vacanze di Capodanno e Natale, disdette per 8 milioni di italiani

montagna

La variante Omicron fa paura e porta 8 milioni italiani ad annullare le vacanze di fine anno. L’allarme che torna a spaventare il turismo arriva dal borsino delle vacanze di fine anno di Demoskopika.

Nel dettaglio, poco più della metà degli italiani (52%) avrebbe deciso di andare in vacanza, con il 24% che ha già prenotato. Al netto di chi è ancora indeciso (15%), gli italiani pronti a fare le valigie sarebbero 18 milioni e 9 su 10 sceglieranno mete italiane: in cima alle preferenze le località di montagna, seguite da città d’arte e borghi del Belpaese.

Sul versante opposto, sono 24 milioni gli italiani che hanno scelto di non partire (48%): il 12,4% di costoro perché “pur volendo ha ancora timore a viaggiare” e il 16% (ben 8 milioni) ha addirittura cancellato la prenotazione dopo la notizia della variante Omicron.

Intanto, per sapere se eventuali altri restrizioni porteranno a nuove disdette occorre attendere cosa deciderà la cabina di regia presieduta dal Premier Draghi, convocata per il 23 dicembre.