Case per disabili diventano b&b per turisti “speciali”

Case per disabili diventano b&b per turisti “speciali”

di -
B&B Like Your Home
B&B Like Your Home

Nasce il b&b accessibile. Il progetto B&B Like your Home è promosso da un gruppo di enti no profit ed è finanziato dal Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della gioventù e dal servizio civile nazionale, attraverso il Piano Azione Coesione Giovani no profit.

In pratica si tratta di abitazoni attrezzate per esigenze speciali e messe a disposizione come b&b per persone con disabilità sensoriali o fisiche.  “La persona con una disabilità uguale a quella del gestore trova nella casa che la ospita gli ausili di cui ha bisogno”, spiega Cetty Ummarino, esperta in formazione e marketing turistico, già referente dell’Agenzia di turismo accessibile Mobility Travel, che ha sviluppato il progetto insieme con Carmen Guarino, presidente della onlus CasAmica.
I b&b del progetto metterano a disposizione anche le mappe logistiche in codice braille, ausili informatici e un manuale con le norme comportamentali nell’ospitalità di persone con esigenze speciali. Il progetto, nella fase di start up, si rivolge ai giovani sotto i 35 anni che vogliano aprire un b&b tra le province di Napoli e Salerno. La pre-condizione per accedere al progetto è partecipare al corso di formazione turistico/pratico che prevede lezioni, laboratori didattici e un servizio di accompagnamento dalla start-up dell’attività fino alla sua promozione e commercializzazione.

Ultime notizie

Panettone o pandoro, e poi? Pesce al Sud e bollito al Nord? C’è davvero solo la tradizione e la sua “reinterpretazione” (sempre meno studio...

In Senato è stata raggiunta l'intesa per prorogare di ulteriori 15 anni l'esclusione del settore balneare dalla direttiva europea Bolkenstein entrata in vigore nel...

Media Partnership