Cipro, record di bandiere blu e mare pulito

Cipro, record di bandiere blu e mare pulito

Per fare un tuffo dove il Mediterraneo è più pulito una delle destinazioni candidate è sicuramente Cipro. La terza isola del Mare Nostrum vanta infatti ben 63 spiagge Bandiera Blu, 4 più dell’anno scorso, a cui dal 2017 si è aggiunta nella classifica ufficiale di Blue Flag International anche la marina di Lemesos (Limassol), inaugurata di recente.

E se il numero delle Bandiere Blu può non essere considerato un parametro assoluto, ce n’è un altro che non lascia spazio alle interpretazioni: il rapporto dell’Agenzia Europea dell’Ambiente, reso pubblico il 23 maggio 2017, certifica che il 99% dei siti balneabili di Cipro è bagnato da acque con una qualità eccellente. Questo ottimo risultato è frutto di un monitoraggio costante che avviene tramite il prelievo programmato nel corso dell’anno di una serie di campioni accuratamente analizzati.

 

Tra le spiagge Bandiere Blu cipriote è sicuramente da segnalare Konnos Bay: ubicata nella zona Est dell’isola, in prossimità del Parco Nazionale di Capo Greko, disegna un’insenatura di morbida sabbia dorata, protetta alle spalle una piccola collina punteggiata di macchia mediterranea. Il colpo d’occhio che regala il turchese intenso del mare a contrasto con la vegetazione è davvero spettacolare.

Nella zona di Larnaka, invece, la Bandiera Blu Phinikoudes è ideale per chi desidera una spiaggia completamente attrezzata, dove potersi concedere ogni tipo di comodità, a un passo dal centro cittadino.

Ultime notizie

Panettone o pandoro, e poi? Pesce al Sud e bollito al Nord? C’è davvero solo la tradizione e la sua “reinterpretazione” (sempre meno studio...

In Senato è stata raggiunta l'intesa per prorogare di ulteriori 15 anni l'esclusione del settore balneare dalla direttiva europea Bolkenstein entrata in vigore nel...

Media Partnership