Le offerte di soggiorno in montagna sono al centro della strategia di sviluppo di Club Med: con l’apertura del Grand Massif Samoëns Morillon a dicembre 2017 e l’inaugurazione di Les Arcs Panorama (Francia) il 16 dicembre prossimo, l’azienda resta fedele a questa strategia inaugurando un nuovo resort ogni anno per venire incontro alle esigenze degli amanti della montagna di tutto il mondo. In Europa, Club Med punta sui resort di montagna aperti tutto l’anno e progetta anche di espandersi nell’area del Mediterraneo (Italia, Portogallo e Spagna) con l’apertura del resort di Marbella, prevista per l’estate del 2019.

Con l’approssimarsi della stagione invernale, il leader delle vacanze di montagna all-inclusive ha avviato una campagna di recruiting che ha l’obiettivo di selezionare più di 1.800 persone in Europa e Africa per accogliere clienti provenienti da tutto il mondo. L’80% dei nuovi assunti avrà l’opportunità di lavorare in uno dei 20 resort alpini.

Club Med invita a candidarsi subito attraverso il sito www.clubmedjobs.com, dove sono disponibili 1.800 posizioni in 100 categorie, tra cui circa 300 riservate a professionisti di madrelingua italiana. “Ospiteremo ed organizzeremo, nel corso dell’anno, diversi incontri tra i quali job dating, eventi di recruiting, ecc.” ha dichiarato Magali Aimé, Europe&Africa Recruiting Director.

Le posizioni aperte per i candidati di madrelingua italiana riguardano:

Dei 300 italiani selezionati, il 35% sarà collocato nei resort in Italia, in particolare presso i Club Med di Cefalù in Sicilia (5%), Pragelato, in Piemonte (15%) e Cervinia, in Valle d’Aosta (15%).

Il 40% sarà assegnato ai resort situati in Francia, dove si ricercano camerieri di sala e addetti alle pulizie delle camere, e il restante 25% sarà impiegato in altre destinazioni.

I clienti internazionali di Club Med rappresentano i 2/3 della sua clientela (+10 punti percentuali rispetto al 2017). Per adattarsi a questo ambiente multiculturale, conoscere perfettamente il francese e l’inglese è essenziale per le posizioni che richiedono il contatto con gli ospiti. La conoscenza di altre lingue è un vantaggio, in quanto la maggior parte dei G.O* e G.E* sono bilingue e parlano anche russo, tedesco, cinese, portoghese, ecc.

Tra le posizioni che richiedono la conoscenza di altre lingue, da segnalare la ricerca di 3 guest relations e 3 barman di madrelingua russa per i resort italiani.

Ultime notizie

Da oggi è sufficiente un’icona sullo smartphone per portare sempre con sé, ovunque nel mondo, tutta la sicurezza, l’affidabilità e la tranquillità garantite da...
ryanair e wizzair, fonte wikipedia

Ryanair e Wizzair hanno 9 giorni di tempo per adeguarsi alle contestazioni dell'Agcm, l'Autorità italiana per la concorrenza e per il mercato che ha...

Media Partnership