14 mesi dopo la soppressione della rotta che collegava Roma e Milano Alitalia tornerà a proporre la tratta Malpensa-Fiumicino nella propria programmazione. Lo riporta il Corriere della Sera che spiega come i due aeroporti saranno collegati con quattro voli giornalieri: da Malpensa si decolla alle 6.45, alle 11.10, alle 15.10 e alle 19.15, mentre da Roma alle 9.10, 13.15, 17.15 e 21.40. I velivoli utilizzati saranno degli Embraer E175 da circa 80 posti.

Si parte dal primo aprile 2018, stando ai voli già in vendita sul sito di Alitalia e sulle piattaforme delle agenzie di viaggio: una data che può far sorridere e pensare a uno scherzo dato che la rotta era stata soppressa a causa delle forte concorrenza dell’Alta Velocità Ferroviaria che aveva trasformato quella che una volta era la rotta più redditizia d’Italia in un business in perdita di circa 6 milioni di euro all’anno.

La motivazione addotta da Alitalia al ripristino è che la bretella è propedeutica a collegare i voli internazionali che partono da uno dei due aeroporti e quindi la sua utilità non è solo legata al business travel tra le due città. Ad esempio, poiché da Malpensa partono i voli diretti per Tokyo e New York un turista che arriva da Milano e poi si sposta verso Roma dopo diverse tappe potrebbe volare su Malpensa da Roma prima di rientrare alla base.

Basterà? Non la pensano così le low cost: il mese scorso anche Easyjet ha soppresso la tratta per mancanca di redditività

Ultime notizie

Welcome Travel ha inaugurato il 19 settembre la nuova sede di Corso Como 15 a Milano: l'occasione per fare il punto della situazione sui...

Eden Viaggi, a poco più di un mese dal closing dell’operazione grazie alla quale è entrata a far parte del Gruppo Alpitour, annuncia oggi...

Media Partnership