Dalla Puglia agli Emirati le top destination del 2023

C’è una gran voglia di estero tra gli italiani. Molti sceglieranno però di rimanere in Italia: il 54% dei vacanzieri è orientato al momento soprattutto sulla Puglia che conquista il primo posto con il 14% delle preferenze, ma anche sulla Sardegna (12%) e sulla Sicilia (9%), rispettivamente al secondo e terzo posto.

È quanto emerge da uno studio sui trend dei viaggi del nuovo anno condotto dal portale Vamonos Vacanze, il tour operator italiano specializzato in vacanze di gruppo.

Una grande percentuale di italiani non rinuncerà tuttavia a mete più esotiche: il 23% prediligerà mete a corto e medio raggio, che anche sui motori di ricerca stanno registrando crescite record: come Sharm el-Sheikh (+160%) Dubai/Emirati Arabi (+140%).

“Solo il 7% opterà per il lungo raggio, optando per mete quali Bahamas, Madagascar, Maldive, Mauritius, Seychelles e Thailandia” commenta Emma Lenoci, fondatrice di Vamonos Vacanze.

Il 10% delle preferenze vanno, infine, alle crociere, tra cui quelle a Dubai e negli Emirati Arabi, ma anche in Francia, Spagna e Grecia.