Fine di un idilio: Ryanair interrompe la partnership con uno dei tre principali Gds per le agenzie di viaggi: il 15 dicembre prossimo termina infatti l’accordo con Amadeus e a causa dell’impossibilità di raggiungere un nuovo accordo i voli Ryanair non saranno più distribuiti sulla loro piattaforma.

In una nota stampa il Cmo di Ryanair Kenny Jacobs ha dichiarato:  “Ringraziamo Amadeus per il supporto che ci ha dato nel corso di questa partnership. Il nostro contratto di distribuzione terminerà il 15 dicembre ma continueremo a collaborare in virtù dell’accordo che abbiamo sulla piattaforma Nativaire”

La partnership era iniziata nel 2014: Amadeus fu il primo gds a proporre sulla piattaforma i voli della low cost irlandese, seguito a stretto giro dagli altri. Ora i voli saranno distribuiti solo su Sabre e Travelport.

Ryanair ha invece ancora un accordo valido fino al 2025 con Navitaire di Amadeus e il suo sistema di assegnazioni posti New Skies.

Ultime notizie

Le concessioni offerte ai sindacati negli ultimi mesi non sono bastate e Ryanair si troverà ad affrontare tra il 25 e 26 luglio prossimi...

Con una cerimonia nel porto di Genova è stato svelato il nome della prima delle 3 navi commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, la...

Media Partnership