Lo standard di sicurezza PCI DSS, acronimo di Payment Card Industry Data Security Standards e che protegge i dati delle carte di credito contro il rischio di frodi è entrato di prepotenza nel mondo del travel: IATA infatti ha stabilito che le agenzie di viaggio IATA dovranno dotarsi di tale certificazione, che è suggerita anche alle agenzie non IATA in quanto accettano pagamenti con carta di credito dei clienti.

L’argomento è però piuttosto ostico per l’alta componente tecnica che racchiude. Per questo Gattinoni Mondo di Vacanze ha analizzato varie società abilitate alla certificazione e in collaborazione con FTO (Federazione Turismo Organizzato), ha selezionato il partner tecnologico Advantio per i requisiti di competenza, tempistiche, costi e italianità.

Michela Bellomo, Gattinoni Business Travel

Trattandosi di operazioni tecniche che sarebbero ancor più difficilmente affrontabili in inglese, la lingua italiana infatti è un elemento importante; altrettanto rilevante il fattore economico che per le agenzie, secondo Gattinoni Mondo di Vacanze, non deve costituire un sacrificio.  A dispetto di quanto sta avvenendo nel mercato in cui alle agenzie per la certificazione vengono chieste somme ingenti, alle proprie Partner Gattinoni Mondo di Vacanze ha offerto la certificazione al prezzo di costo.

A fronte di 200 euro annui, Gattinoni Mondo di Vacanze ha messo a disposizione delle agenzie la piattaforma di Advantio, realizzata appositamente per ottenere la certificazione e completa di semplificazione della decodifica delle domande. A supporto delle agenzie anche una chat, che è parte integrante della piattaforma, ed un numero verde.

Commenta Michela Bellomo, Gattinoni Business Travel: “Preso atto che IATA ha deciso di adottare lo standard PCI DSS valido per tutte le categorie merceologiche, noi di Gattinoni ci siamo adoperati per trovare una soluzione in grado di aiutare le agenzie nella Compliance. E abbiamo preteso che i costi fossero molto contenuti, avendo sempre a cuore la redditività degli associati. Assistere le agenzie in ogni fase della loro attività è la mission del nostro network; questa certificazione è una procedura estremamente tecnica ed era indispensabile affiancarle offrendo loro la soluzione di un partner tecnologico affidabile”.

Limitatamente alle 64 agenzie IATA del Network che hanno dato mandato commerciale per la gestione del Business Travel a Gattinoni, come ulteriore plus, Gattinoni Mondo di Vacanze ha deciso che il costo di 200€ del primo anno verrà preso in carico dal Network.

Ultime notizie

Panettone o pandoro, e poi? Pesce al Sud e bollito al Nord? C’è davvero solo la tradizione e la sua “reinterpretazione” (sempre meno studio...

In Senato è stata raggiunta l'intesa per prorogare di ulteriori 15 anni l'esclusione del settore balneare dalla direttiva europea Bolkenstein entrata in vigore nel...

Media Partnership