Il commissario Montalbano, celebre personaggio nato dalla penna di Camilleri, é tornato di nuovo in tv con l’annunciato record di spettatori per le nuove puntare.
Le location della serie sono ormai ambite mete vacanziere: in particolare la casa di Montalbano è un B&B con una lunga lista di attesa: si trova a Punta Secca, frazione di Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa, nella zona di Scicli.

L’irruenta goffaggine di Catarella, il dongiovannismo impenitente di Mimì, la solerzia di Fazio, la pasta ‘ncasciata di Adelina, la presenza telefonica di Livia e poi lui, Salvo Montalbano, che dal 1999 – anno della sua prima apparizione sul piccolo schermo – è il commissario più amato d’Italia. Gli ingredienti vincenti della serie televisiva diretta da Alberto Sironi e tratta dall’opera letteraria di Andrea Camilleri si ripropongono nella stagione 2018, la 12esima. C’è anche, seppur solo citato, l’irascibile medico legale Pasquano: l’interprete, Marcello Perracchio, è morto la scorsa estate e la produzione ha scelto di non sostituirlo, per cui il suo personaggio non si vede ma continua a vivere nella fiction.

Entrambe le puntate di quest’anno sono state sponsorizzate anche da www.Bed-and-Breakfast.it, il portale di raccordo tra i B&B italiani che proprio dai luoghi della fiction ha lanciato anni or sono la promozione di un modo più intimo e confortevole di fare vacanza e conoscere il paese. Se le località immaginarie del Montalbano letterario sono riconducibili al territorio agrigentino, quelle dell’adattamento televisivo stanno invece intorno ai Monti Iblei nel Val di Noto (patrimonio Unesco), che è un trionfo di campagne con carrubi, ulivi e muretti a secco, barocco siciliano e spiagge che sanno d’Africa: un soggiorno in bed and breakfast è l’ideale per assaporare questa fetta di Sicilia.

La fantomatica Marinella e la sua casa in riva al mare è il B&B più richiesto del circuito Bed-and-Breakfast.it. Con un nome eloquente: “La casa del commissario”. I fittizi commissariato di Vigata e questura di Montelusa sono nella realtà il municipio e Palazzo Iacono della splendida Scicli (RG), le cui frazioni marinare di Donnalucata e Sampieri fungono pure da ambientazione alla serie (lungomare di Marinella e Mànnara). Nel comune si trovano quasi una quarantina di strutture familiari affiliate al portale. Una ventina, invece, quelle di Ragusa Ibla, gioiellino architettonico che è il set di molte riprese in esterna (piazza e Chiesa Madre di Vigata). Da Ragusa si arriva in breve al sontuoso castello di Donnafugata, che in televisione diventa la dimora del boss Balduccio Sinagra.

Tra le altre location, da non perdere Noto (SR), Comiso, Ispica, Vittoria e Modica (RG): tutte hanno B&B pronti all’accoglienza. Modica, patria del cioccolato e già scenario dell’episodio Tocco d’artista, torna sullo schermo nella nuova stagione 2018 con le sue suggestive miniere d’asfalto di Castelluccio.

Ultime notizie

70 esclusivi invitati, tra agenti di viaggio e giornalisti, hanno avuto ieri sera l’opportunità di presenziare all’evento “Profumo di Stelle” realizzato da Idee per...

È il The Residence Maldives la novità della linea di prodotto Go Resort di Going. La struttura della catena alberghiera Cenizaro Hotels & Resorts...

Media Partnership