In occasione dell’IBTM World 2018, l’Ufficio del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco ha presentato la nuova campagna green per il turismo d’affari, con l’idea di affermare sempre di più la sua consapevolezza nel campo della sostenibilità. A testimonianza dell’impegno nei confronti delle tematiche ambientali, è stato creato lo slogan: “Monaco, una destinazione dove l’evento è in armonia con l’ambiente”.

“Scegliere il Principato di Monaco – spiega il Convention Bureau monegasco – significa avvalersi di un expertise a servizio degli eventi. Infatti, la splendida città-stato è riconosciuta a livello mondiale come meta leader nel settore del turismo d’affari grazie alla presenza del Grimaldi Forum, centro congressi eco-certificato e affacciato splendidamente sul Mar Mediterraneo, e al suo ampio bouquet di offerte hospitality messe a disposizione per gli ospiti, per un totale di 2.500 camere”.

L’investimento sull’ambiente non parte da oggi: in un momento in cui i problemi relativi ai cambiamenti climatici influenzano sempre di più le decisioni aziendali, il Principato di Monaco si è aggiudicato il prestigioso premio “Green Palm” per il miglior bilanciamento di carbonio in Europa. Praticamente, in confronto ad altre città europee come Barcellona, Londra e Parigi, scegliere Monaco significa ridurre in media dal 15 al 40% di emissioni di CO2.

Ultime notizie

È pronta a “salpare” la nuova programmazione 2020-2021 di Royal Caribbean International, con una flotta rinnovata secondo il piano di restyling Royal Amplified. Mantenendo la...

Andamento positivo delle vendite sul Sudafrica in casa Mappamondo, con le zone malaria free a fare da traino, grazie all’aumento della domanda da parte di famiglie con bambini, anche...

Media Partnership