Italiani, al top la voglia di viaggiare: +6% sul 2015 secondo Confturismo

Italiani, al top la voglia di viaggiare: +6% sul 2015 secondo Confturismo

di -
viaggi
Viaggi

Mai così tanta voglia di viaggiare, almeno per i nostri connazionali. La propensione a “muoversi” degli italiani ha infatti toccato il massimo storico: nel mese di agosto il valore dell’indice di propensione rilevato come ogni mese dall’osservatorio di Confturismo-Istituto Piepoli arriva a 69 punti in forte aumento rispetto al mese di luglio (+5 punti percentuali). Come riporta l’Ansa, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, l’indice registra un incremento del 6%, la massima crescita percentuale a ottobre del 2015.
“Il raggiungimento del massimo storico dell’indice di propensione del turismo – dice il presidente di Confturismo Luca Patanè – conferma la forte contribuzione del settore all’economia italiana, specialmente in termini di occupazione”.
A livello di destinazione, 8 italiani su 10 preferiscono l’Italia come meta per i prossimi 3 mesi, con Toscana, Sicilia ed Emilia Romagna in cima alle preferenze. L’incertezza legata al terrorismo in alcune zone ha influenzato la scelta di viaggio di oltre 4 italiani su 10. Oltre la metà di questi cambiamenti, ha fatto sì che gli italiani scegliessero l’Italia.

Ultime notizie

Veratour apre un nuovo Veraclub ad Antigua, paradisiaca isola delle Piccole Antille nel Mar dei Caraibi. L'apertura ufficiale del resort è prevista per il...

La strategia di anticipare a metà giugno l’apertura delle vendite invernali per essere sinergici con il mercato unitamente a una politica di prezzo volta ad evitare gli adeguamenti...

Media Partnership