Land of Fashion e China Eastern hanno siglato un accordo di collaborazione che prevede uno scambio di servizi tra i cinque outlet dello shopping del brand e la compagnia aerea di Shanghai. Con voli giornalieri diretti Roma/Shanghai/Roma dal 2011, l’aerolinea è fortemente radicata in Italia. Da due anni assume assistenti di volo italiani che parlano cinese e tra i servizi introdotti nel 2018 offre il wi-fi gratuito a bordo.

In virtù dell’accordo con Land of Fashion, ai passeggeri che mostreranno la carta d’imbarco oppure la tessera del programma fedeltà Eastern Miles agli infopoint dei villages verrà consegnata la One Day Card Plus che comprende una colazione o un aperitivo di benvenuto.
La partnership prevede anche una campagna di comunicazione sui canali social media di China Eastern, inclusa la piattaforma Wechat in lingua cinese, canale ampiamente utilizzato dalla compagnia nella  comunicazione con la propria clientela.
Si tratta di un accordo “cross outlet” che coinvolge i cinque presidi di Land of Fashion, dunque le strutture di Mantova, Valdichiana, Palmanova, Molfetta e in Franciacorta, in particolare quest’ultima concede uno sconto del 25% sul viaggio in shuttle dal centro di Milano all’outlet di Rodengo Saiano (Brescia).

China Eastern è uno dei tre principali vettori di proprietà governativa della Cina continentale e movimenta circa 100 milioni di passeggeri all’anno (dato 2016). Serve mille destinazioni in 180 Paesi, la sua base è a Shanghai Pudong. La sua flotta è composta da 600 aeromobili di età media di 5,4 anni, sono in arrivo i nuovi A350 e i Dreamliner B787.

 

Ultime notizie

Generator, brand leader di ostelli di design, ha aperto le sue porte a Madrid. Nel cuore della città, vicino alla nota Gran Vía a pochi...

Azimut, Tour Operator e DMC con sede a San Marino, sta lavorando per presentare in autunno un catalogo innovativo e multimediale con la traduzione...

Media Partnership