TAP Air Portugal ha presentato in Bit le novità 2018 per L’Italia, paese chiave su cui la compagnia continua a investire: dal prossimo 10 giugno il vettore portoghese, membro di Star Alliance, inaugurerà le operazioni sullo scalo di Firenze, il quinto in Italia, offrendo 10 voli settimanali diretti verso Lisbona, mentre dal prossimo 25 marzo tornerà a essere attivo il collegamento diretto Malpensa-Porto con voli bigiornalieri. Questi nuovi collegamenti andranno a rafforzare la leadership di TAP nei collegamenti tra Italia e Portogallo agevolando anche gli spostamenti via Lisbona o Porto in prosecuzione verso le tante mete TAP in Brasile, Venezuela, Africa e Nord America.

TAP ha chiuso il 2017 con il numero record di oltre 14 milioni di passeggeri trasportati su base annua, dato mai raggiunto prima in 72 anni di storia, per un incremento del 21,7% e un load factor dell’82,9%, 4,3 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente. TAP oggi vola verso 83 destinazioni, otto in più rispetto al 2016, e in 34 Paesi, quattro in più rispetto al 2016; una strategia di espansione che continuerà nel 2018.

Il Portogallo è la più venduta in termini di passeggeri, con Lisbona leader negli spostamenti come destinazione finale. Il Brasile è il secondo Paese scelto dagli italiani, grazie agli ottimi collegamenti offerti. TAP è, infatti, leader per quanto riguarda il traffico sul Nord-Est del Brasile, essendo l’unico vettore a servire direttamente dall’Europa Fortaleza, Recife, Natal e Salvador da Bahia in aggiunta ad altre 6 città brasiliane: Belém, Belo Horizonte, Brasilia, Porto Alegre, Rio de Janeiro e San Paolo.

 

Ultime notizie

Generator, brand leader di ostelli di design, ha aperto le sue porte a Madrid. Nel cuore della città, vicino alla nota Gran Vía a pochi...

Azimut, Tour Operator e DMC con sede a San Marino, sta lavorando per presentare in autunno un catalogo innovativo e multimediale con la traduzione...

Media Partnership