La notizia era stata anticipata a giugno scorso da L’agenzia di viaggi, ora è stata pubblicata ufficialmente sul sito della manifestazione: l’Italia, attraverso l’Enit, sarà premier partner del World Travel Market di Londra, in programma dal 6 all’8 novembre 2017.

L’accordo fa parte della nuova strategia di marketing dell’ente del turismo italiano che prova in questo modo ad ottenere un’ampia copertura sui media internazionali per supportare il mercato interno e le diverse tipologie di vacanza che si possono fare in Italia. Un riposizionamento vero e proprio che vuole allargare l’offerta turistica italiana e focalizzare il comparto sui temi annuali che vengono proposti (che, ricordiamo, sono per il 2017 i Borghi e per il 2018 l’Enogastronomia).

L’Enit avrà due stand principali al WTM (EU2000 ed EU2070) e condividerà questi spazi con circa 230 espositori italiani, inclusi gli enti regionali, hotel, resorts, agenzie di viaggi e altri operatori.

Simon Press, direttore del WTM di Londra ha dichiarato: “Siamo elettrizzati dall’idea di dare il benvenuto all’Italia come premier partner nel 2017. L’Italia è stata a lungo un espositore fondamentale della manifestazione e siamo sicuri che questa partnership porterà il suo marketing del turismo a un livello più alto. Il Paese ora ha a disposizione la piattaforma perfetta per promuovere la sua vasta offerta a buyers e media di tutto il mondo”.

Ultime notizie

Blue Panorama

Si è chiusa dopo un solo mese di operatività la collaborazione tra la compagnia aerea del gruppo Uvet, Blue Panorama, e il tour operator...

Travelport e IBM hanno presentato IBM Travel Manager la prima piattaforma della business travel industry basata sull'intelligenza artificiale allo scopo di aiutare le aziende a gestire...

Media Partnership