Autograph Collection Hotels, la collezione di hotel iconici e indipendenti di Marriott International ha introdotto il suo quarto hotel in Germania con l’apertura di Roomers Munich, situato nell’emergente quartiere di Westend della città.

“Grazie alla sua posizione privilegiata, al design stimolante e alle esperienze culinarie personalizzate, Roomers Munich rappresenta perfettamente la filosofia del brand exactly like nothing else”, ha affermato John License, VP Premium e Select Brands Europe di Marriott International. “Siamo entusiasti di accogliere questa proprietà nel nostro portfolio mondiale di 125 alberghi distintivi in tutto il mondo”.

Ideato dall’innvoativo Gekko Group, con un approccio all’avanguardia per gli interni dell’hotel proposto da un’azienda di design di Amsterdam, Roomers Munich vanta una fresca individualità grazie gli arredi e allo stile che riflettono il suo spirito urbano. L’accostamento di materiali naturali – legno, pelle e marmo – contrasta armoniosamente con gli elementi di rame lucidati inseriti negli spazi pubblici; le 281 camere e suite curate nei dettagli presentano uno stile contemporaneo con elementi non convenzionali, creando un’atmosfera eccezionale ed evocando l’atmosfera di un intimo boutique hotel. Ogni camera è dotata di Bang & Olufsen Sound System, macchina da caffè Nespresso, Apple TV, Android Miracast, WiFi gratuito e mini bar.

Il ristorante dell’hotel, IZAKAYA Asian Kitchen & Bar, e i bar, Roomers Bar e Hidden Room, diventeranno un punto di ritrovo per la vita notturna della città. IZAKAYA fa parte di THE ENTOURAGE GROUP, con sede ad Amsterdam, co-fondato e diretto da Yossi Eliyahoo e gestito da Stephanie Pearson. Dopo le recenti aperture ad Amburgo ed Ibiza quest’anno, quello di Monaco è il quarto ristorante IZAKAYA.

Gli amanti della vita notturna si ritroveranno al Roomers Bar, attratti dalla fama del pluripremiato omonimo bar a Francoforte. Saranno proposti vini liquorosi come vermut, sake e sherry, seguendo il concept ideato dai bar chef Dietmar Petri e Johannes Möhring. Un’altra caratteristica distintiva è la Hidden Room, che può ospitare solo 40 persone, che saranno trasportate negli anni ’60 attraverso il design della sala, i cocktail e le proposte musicali del DJ.

Per gli ospiti che non vogliono rinunciare a un momento di relax, la Roomers Spa by Shan Rahimkhan offre 600 m2 che includono cinque sale trattamenti, una Infinity Jacuzzi, un bar, uno schermo di proiezione e aree relax con letti, snack e bevande per aiutare gli ospiti a raggiungere il proprio equilibrio interiore. L’hotel dispone inoltre di un eccellente spazio per meeting con sette sale conferenze, 850 m² dedicati agli eventi e due terrazze all’aperto che possono accogliere fino a 500 ospiti.

Ultime notizie

I partner di Visit California e della regione della Central Coast hanno celebrato la riapertura della storica autostrada Highway 1 con un corteo composto...

L'operazione #SettemariStoryteller con cui il tour operator di casa Uvet coinvolge da oltre un anno il suo pubblico sui social ha un vincitore:  si...

Media Partnership