Nuova collaborazione tra l’Ente del Turismo della repubblica Ceca e Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta) per promuovere le vacanze in bicicletta nell’estate 2018, lungo i numerosi itinerari che solcano il territorio della Repubblica Ceca, compresi molti percorsi transnazionali.

Si tratta di un enorme potenziale, una rete di centinaia di chilometri ciclabili, per esplorare a ritmo slow la natura, fiumi e laghi, montagne e campagne. Ma non solo: anche tour culturali alla scoperta delle città d’arte, dei monumenti storici e dei numerosi siti Unesco di cui il Paese è ricchissimo. Sono tanti gli itinerari che, attraverso paesaggi naturali bellissimi, conducono a ville, castelli, villaggi e città storiche. U
n esempio: Cesky Krumlov, città Unesco, è circondata da una fitta rete di piste ciclabili. Sempre in bicicletta, si possono anche percorrere tratti delle grandi vie a tema, come la Via del Barocco. Il Paese è al centro dell’Europa geograficamente, storicamente e anche per quanto riguarda i grandi circuiti cicloturistici internazionali.

Passano infatti dalla Repubblica Ceca alcune delle più importanti ciclovie transnazionali: la Greenway Praga-Vienna, il tracciato paneuropeo Praga-Pilsen-Parigi e il sentiero della Cortina di Ferro, che ricalca il vecchio confine tra Europa Est e Ovest. Un tuffo nella storia, prima lungo la Moldava e poi lungo l’Elba è la Via dell’Elba, quasi 400km. di piste ciclabili da Praga a Dresda. Inaugurata solo da un paio d’anni, infine, è arrivata anche una ciclabile che ricalca l’antico percorso della ferrovia che collegava la città boema di Slavonice e quella austriaca di Dobersberg.

Fiore all’occhiello delle proposte di Fiab è il biciviaggio “Le terre dei draghi”, in programma dal 7 al 14 lugio 2018, a cavallo tra la Bassa Polonia e la Moravia: un percorso di oltre 300 chilometri attraverso la natura e gli indimenticabili paesaggi di queste regioni, lungo le ciclabili della Vistola o della Morava e tra i saliscendi delle colline della Moravia, caratteristica per il suo territorio ondulato

Non solo itinerari e ispirazioni, la Repubblica Ceca offre molto di più ai ciclisti e cicloturisti: un notevole numero di bike-park e tracciati per downhill innanzitutto, ma anche alberghi amici, officine attrezzate, centri noleggio, agenzie per tour guidati, ciclobus oltre a treni e battelli su cui è possibile viaggiare con le due ruote al seguito, per soddisfare le esigenze non solo dei più sportivi, ma anche dei ciclisti meno allenati.

Luciano Riella

Ultime notizie

70 esclusivi invitati, tra agenti di viaggio e giornalisti, hanno avuto ieri sera l’opportunità di presenziare all’evento “Profumo di Stelle” realizzato da Idee per...

È il The Residence Maldives la novità della linea di prodotto Go Resort di Going. La struttura della catena alberghiera Cenizaro Hotels & Resorts...

Media Partnership