Pennacchio di fumo da una nave da crociere, foto di Jason Thien su flickr.com
Pennacchio di fumo da una nave da crociere, foto di Jason Thien su flickr.com

Secondo uno studio Uk la qualità dell’aria sul ponte di una nave da crociera è molto peggiore di quella di una metropoli intasata dal traffico. Lo rivela un’inchiesta condotta dal programma di approfondimento Dispatches, in onda su channel4.com, come riporta Agi.

La trasmissione ha misurato le polveri sottili su una nave da oltre 2000 passeggeri, la Oceana della P&O Cruises e le ha confrontate con quelle che circolano nel centro di Londra, a Piccadilly Circus.

Il risultato è che ogni nave emette in un giorno lo stesso livello di particolato di un milione di auto.
Nel dettaglio è stato misurato che sul ponte, in prossimità dei camini, si registrano 84mila particelle per centimetro cubo di polveri sottili che aumentano fino a 226mila avvicinandosi ai camini stessi. A Piccadilly circus all’ora di punta si registrano invece “solo” 34mila particelle per centimetro cubo, meno della metà.

Ultime notizie

Veratour apre un nuovo Veraclub ad Antigua, paradisiaca isola delle Piccole Antille nel Mar dei Caraibi. L'apertura ufficiale del resort è prevista per il...

La strategia di anticipare a metà giugno l’apertura delle vendite invernali per essere sinergici con il mercato unitamente a una politica di prezzo volta ad evitare gli adeguamenti...

Media Partnership