Con la presentazione della nuova programmazione invernale 2018/2019, Alpitour ha anche presentato il tassello finale della riorganizzazione del gruppo con la creazione di una terza divisione tour operating che include Press e Swan Tour, affidate ad Alessandro Seghi, e che si aggiungono alle due divisioni Alpitour e Francorosso.

La novità, che nasce con la creazione della Press&Swan spa, prevede l’unione della divisione vendite dei due brand, 20 persone coordinate da Angela Zennaro, e sarà accompagnata anche da una profonda ridefinizione dell’offerta. Questa terza divisione rappresenta per Alpitour un fatturato di circa 130 milioni di euro annui, 80 generati da Press e 50 da Swan.

Press Tours, che ha subito più di altri la crisi dei Caraibi, è quella che vedrà un’offerta più diversificata con tre nuove linee di prodotto: Explora, Holiday e Travel, dedicate rispettivamente alla scoperta di una nuova destinazione, agli hotel generalisti e al tailor made.
La programmazione di Swan Tour rimane invariata ma c’è un investimento su una nuova immagine aziendale che parte dal rifacimento del logo.

Ultime notizie

In questa rubrica raccogliamo ogni settimana i 10 migliori articoli su turismo usciti su altre testate Il giorno del debutto di Centinaio Turismo, il trasferimento all'Agricoltura...
Ryanair

La Commissione Europea ha approvato la proposta di Ryanair per l’acquisizione del 75% della compagnia aerea austriaca Laudamotion (di cui attualmente detiene il 24,9%)....

Media Partnership