Niente accordo di co-marketing tra Ryanair e l’aeroporto di Trapani neanche per l’estate 2018: In seguito alla decisione dell’aeroporto di Trapani di annullare il bando di gara per la promozione delle rotte, Ryanair ha deciso che la base di Trapani, chiusa a ottobre scorso, non sarà riaperta.

I tre aeromobili basati a Trapani sono stati collocati in altre destinazioni mentre Ryanair continuerà a servire quattro rotte da e per Trapani (Baden Baden, Milano Bergamo, Francoforte Hahn e Praga) con frequenza giornaliera/settimanale, voli operati con aeromobili di Ryanair provenienti da altre basi.

David O’Brien Chief Commercial Officer di Ryanair ha affermato: “Siamo dispiaciuti che la nostra base di Trapani non riaprirà nell’estate 2018 a seguito della decisione dell’Aeroporto di Trapani di annullare il piano di promozione delle rotte. Ryanair continuerà a operare quattro rotte da Baden Baden, Milano Bergamo, Francoforte Hahn e Praga verso Trapani da altre basi del network di Ryanair: la decisione dell’aeroporto comporta ora che l’investimento di Ryanair di $300 milioni in aeromobili dovrá essere allocato altrove. Ryanair è fiduciosa che questi tagli a Trapani possano essere rivisti nel corso del prossimo anno, e continuerà a discutere con l’aeroporto per verificare se e come ripristinare la crescita.”

Ultime notizie

70 esclusivi invitati, tra agenti di viaggio e giornalisti, hanno avuto ieri sera l’opportunità di presenziare all’evento “Profumo di Stelle” realizzato da Idee per...

È il The Residence Maldives la novità della linea di prodotto Go Resort di Going. La struttura della catena alberghiera Cenizaro Hotels & Resorts...

Media Partnership