Sabre Corporation ha annunciato una nuova struttura organizzativa e alcune new entry all’interno del team tecnologico:   David Shirk viene promosso a vice presidente esecutivo e presidente di Travel Solutions, un’organizzazione creata ex novo che include Travel Network, Airline Solutions e le soluzioni di data & analytics attraverso le tre business unit di Sabre (Travel Network, Hospitality Solutions, Airline Solutions).

David Shirk

Travel Solutions rappresenta la naturale evoluzione della strategia di Sabre che vuole unificare gli sforzi attraverso tutti i canali di vendita, distribuzione e biglietteria per meglio servire i clienti, guidare l’innovazione e accelerare lo sviluppo di soluzioni di prossima generazione e abilitate per gli standard NDC.

Sotto la nuova struttura, Wade Jones, vice presidente esecutivo e presidente di Travel Network, riferirà direttamente a Shirk e continuerà a eseguire la strategia di Sabre Travel Network. La società ha avviato le ricerche di un leader per colmare il precedente ruolo di Shirk come capo di Airline Solutions e assumere un leader per la divisione di data & analytics, ed entrambi riporteranno a Shirk.

“I nostri clienti sono alla ricerca di soluzioni tecnologiche olistiche per le loro esigenze di vendita, distribuzione e biglietteria che aprano nuove opportunità per coinvolgere i viaggiatori, generare entrate e portare benefici nei loro settori ultra competitivi”, ha dichiarato Sean Menke, presidente e CEO di Sabre. “Ci troviamo in un momento in cui il business nell’industria dei viaggi è pieno di opportunità, traboccante di sfide e desideroso di innovazione, e ci stiamo evolvendo per servire meglio i nostri clienti e raggiungere il nostro potenziale come organizzazione. Come ulteriore naturale passo in avanti nella nostra strategia, stiamo allineando la nostra leadership e la nostra struttura organizzativa per aumentare l’attenzione al cliente e rafforzare ulteriormente i nostri approcci di go-to-market e di sviluppo del prodotto”.

La società ha inoltre annunciato che Sundar Narasimhan entrerà a far parte di Sabre come senior vice presidente e presidente di Sabre Labs e Product Strategy – a partire dal 30 luglio, riportando direttamente a Sean Menke. Narasimhan vanta oltre 25 anni di esperienza, più recentemente ha ricoperto la carica di director of engineering in Google, dove ha guidato i team impegnati nel ramo hospitality dell’azienda. In precedenza, Narasimhan era il CTO di ITA Software, acquisito da Google nel 2011. Presso ITA Software, ben noto per il suo prodotto QPX Airline Pricing e Shopping, Narasimhan ha guidato lo sviluppo della piattaforma di distribuzione 1U e ha lanciato il sistema di prenotazione passeggeri di ITA per le compagnie aeree.

Inoltre, Sabre ha annunciato la nomina di Louis Selincourt come senior vice presidente dei centri di sviluppo globale (Global Development Centers), riportando a Menke. Selincourt guiderà le operazioni del centro di sviluppo globale dell’azienda, supervisionando le operazioni di sviluppo e implementando i processi che andranno a evolvere ulteriormente le capacità di sviluppo di Sabre, migliorare la qualità del prodotto e attrarre i talenti chiave.

Ultime notizie

Da oggi è sufficiente un’icona sullo smartphone per portare sempre con sé, ovunque nel mondo, tutta la sicurezza, l’affidabilità e la tranquillità garantite da...
ryanair e wizzair, fonte wikipedia

Ryanair e Wizzair hanno 9 giorni di tempo per adeguarsi alle contestazioni dell'Agcm, l'Autorità italiana per la concorrenza e per il mercato che ha...

Media Partnership