Trasporti in bus: alleanza tra 4 società europee per collegare 300 destinazioni

Trasporti in bus: alleanza tra 4 società europee per collegare 300 destinazioni

Un accordo che vuole mettere un argine allo strapotere di Flixbus in Europa e che vede come capofila la francese Ouibus. Collegando le reti internazionali Ouibus in Francia, National Express nel Regno Unito, Alsa in Spagna e Portogallo e Marino Bus in Italia, le quattro compagnie stanno creando una grande rete di trasporto con autobus in grado di coprire l’intera Europa occidentale, attraversando 10 paesi.

Si tratta, in totale, di 300 destinazioni e 12.000 tragitti messi a disposizione dei viaggiatori europei. OUIBUS vede così triplicare il numero di tragitti proposti, aggiungendo alla sua rete due nuovi paesi: Germania e Portogallo.

Una collaborazione ispirata dai viaggiatori

Gli utenti chiedono sempre più destinazioni e più corse: le quattro compagnie, saldamente radicate e al primo posto nei rispettivi mercati, hanno così deciso di unirsi in nome della stessa visione della mobilità: permettere al cliente di viaggiare in modo semplice e conveniente. Uniscono le proprie forze operative, commerciali e digitali per proporre un’offerta coordinata ai viaggiatori europei.

Il partenariato, ispirato al codeshare aereo, realizza il collegamento tra le reti internazionali delle singole compagnie e avvia la commercializzazione di questa offerta comune sui loro canali di vendita. L’offerta internazionale di National Express, Alsa e Marino Bus sarà così collegata all’offerta OUIBUS e proposta su ouibus.com, e viceversa.

L’offerta si fonda su una base comune di esperienze messe a disposizione del cliente: sicurezza, comfort degli autobus, distanza tra i sedili, toilette, Wi-Fi, prese elettriche …

Una tappa strategica fondamentale per OUIBUS

La costituzione di partenariati internazionali rappresenta una nuova tappa strategica nello sviluppo di OUIBUS, che aggiunge così un quarto pilastro al suo modello economico agile, che si affianca alle modalità di gestione in proprio, in subappalto e in franchising.

Rappresenta anche un nuovo traguardo digitale in quanto, per la prima volta, OUIBUS commercializza la propria offerta su ouibus.com, coordinandola con altre proposte di viaggio. Per una società di distribuzione, questa evoluzione digitale è essenziale per permettere la connettività delle reti che i viaggiatori si aspettano.

Si tratta, infine, di un nuovo traguardo commerciale di grande portata: potenziando l’offerta rivolta ai clienti francesi e beneficiando di una visibilità immediata dell’offerta stessa su nuovi mercati, questo partenariato è un vero e proprio acceleratore di crescita.

Roland de Barbentane, direttore generale di OUIBUS, ne spiega la strategia: “Questa alleanza europea ci permette di conquistare nuovi mercati in modo ‘smart’, con investimenti contenuti ed evitando una politica di eccesso di offerta. Al contrario, ottimizziamo le offerte esistenti migliorando il tasso di riempimento dei singoli partner. Sicurezza, agilità e visione orientata al cliente sono le priorità di OUIBUS. È su questa filosofia, condivisa dai quattro partner, che abbiamo costruito la nostra collaborazione. Sono orgoglioso e onorato che Marino Bus, presente sul mercato degli autobus turistici da così tanto tempo, con uno spirito imprenditoriale forte, abbia scelto di allearsi con OUIBUS. Siamo impressionati dalla fedeltà dei loro clienti e abbiamo molto da imparare dalla loro esperienza!”.

L’offerta comune con Alsa è disponibile da novembre 2017; a questa si aggiungeranno l’offerta National Express dall’inizio di gennaio 2018 e l’offerta Marino Bus a partire da fine gennaio 2018.

Ultime notizie

Le concessioni offerte ai sindacati negli ultimi mesi non sono bastate e Ryanair si troverà ad affrontare tra il 25 e 26 luglio prossimi...

Con una cerimonia nel porto di Genova è stato svelato il nome della prima delle 3 navi commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, la...

Media Partnership