Travelport IBM hanno presentato IBM Travel Manager la prima piattaforma della business travel industry basata sull’intelligenza artificiale allo scopo di aiutare le aziende a gestire le spese di viaggio aziendali.
La piattaforma, gestita attraverso IBM cloud, utilizza le funzionalità di Watson, il sistema di AI sviluppato da IBM, per tracciare, gestire, predire e analizzare in un unico posto i costi di viaggio al fine di cambiare il modo in cui le aziende gestiscono e ottimizzano i propri programmi di viaggio.

Tra le funzioni della nuova piattaforma vi è quella dell’analisi predittiva che consente di visualizzare una serie di scenari alternativi al variare di una serie di parametri. IBM Travel Manager, inoltre integra i dati pregressi di spesa per aiutare i travel manager, i procurement manager, le risorse umane e i dipartimenti amministrativi e finanziari a ottimizzare i propri programmi di viaggio, controllare la spesa e migliorare l’esperienza del viaggiatore aziende.

Combinato con i dati del GDS di Travelport, infine, permette di creare in tempo reale analisi predittive in grado di suggerire le modifiche da fare nel processo di prenotazione dei viaggi per non sforare il budget assegnato. Il prodotto sarà commercializzato al cliente finale sia attraverso IBM che attraverso Travelport.

Ultime notizie

Un settembre con il segno + tira la volata all’ultimo trimestre dell’anno che per la terza isola del Mediterraneo prospetta un bilancio positivo. Osservando in...

Tradizionalmente è sempre stata quella estiva la stagione associata all’idea e al business delle case vacanza, eppure il successo crescente di questa formula ha...

Media Partnership