Viaggi della memoria anche a Lampedusa per gli studenti di Roma

Viaggi della memoria anche a Lampedusa per gli studenti di Roma

di -
Lampedusa.
Lampedusa.

Dopo Auschwitz e le Foibe, il prossimo anno anche Lampedusa diventerà meta dei Viaggi della Memoria che vede protagonisti gli studenti dei licei di Roma. Questo viaggio, che farà conoscere ai ragazzi della capirale uno dei luoghi più colpiti dalle tragedie del Mediterraneo, sarà interamente finanziato dalla Fondazione Roma, che ha accolto l’idea dell’assessore alla Scuola Paolo Masini lanciata durante la visita alle Foibe.

La data in cui si dovrebbe svolgere il primo viaggio nell’isola siciliana è ancora da stabilire, anche se per l’assessore Masini la scelta dovrebbe, simbolicamente, ricadere su un giorno speciale: “auspichiamo di poter avviare il progetto il prossimo 3 ottobre, giornata della Memoria delle vittime dell’immigrazione, per poi arrivare al primo viaggio in primavera” ha dichiarato l’assessore. L’iniziativa romana è stata accolta con entusiasmo dal sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini che ha dichiarato: “l’idea di accogliere gli studenti romani per un percorso di approfondimento sul dramma dei migranti e dei problemi dei luoghi di confine è per noi una straordinaria opportunità di candidare le isole Pelagie come meta del turismo scolastico”.

Ultime notizie

In questa rubrica raccogliamo ogni settimana i 10 migliori articoli su turismo usciti su altre testate Il giorno del debutto di Centinaio Turismo, il trasferimento all'Agricoltura...
Ryanair

La Commissione Europea ha approvato la proposta di Ryanair per l’acquisizione del 75% della compagnia aerea austriaca Laudamotion (di cui attualmente detiene il 24,9%)....

Media Partnership