Amadeus e Blacklane: al via la prenotazione auto con conducente

Amadeus e Blacklane: al via la prenotazione auto con conducente

di -
Gabriele Rispoli, direttore commerciale di Amadeus Italia

Amadeus sceglie Blacklane come partner su tutti i suoi canali. Blacklane rappresenterà perciò il primo fornitore completamente integrato in Amadeus Taxi & Transfer.

La soluzione Amadeus Taxi & Transfer sarà implementata in tutti i canai di vendita Amadeus in tre fasi: entro giugno 2015 sarà disponibile per le sole agenzie di viaggi online, nel quarto trimestre sarà fruibile sui siti web delle compagnie aeree e nella sua terza fase integrerà il servizio su tutti i canali Amadeus, tra cui la piattaforma di prenotazione delle agenzie di viaggio e il self-booking Amadeus e-Travel Management.

Gli agenti di viaggio italiani disporranno di un servizio capillare e di qualità delle auto con conducenti in 4 città importanti come Milano, Firenze, Roma e Napoli – commenta  Gabriele Rispoli, Direttore Commerciale Amadeus Italia”.

La presenza di Amadeus Taxi & Transfer in tutta la catena di prenotazione del viaggio consente al servizio di essere completamente integrato con il PNR (Passenger Name Record) del passeggero e nelle attività di back-office dell’agenzia. Inoltre, l’integrazione di questo servizio fra incontrare le esigenze dei viaggiatori e la domanda dell’industria dei viaggi. I viaggiatori esigono alta qualità, servizi di trasporto a terra affidabili e ben integrati, mentre gli agenti di viaggi, le aziende del turismo e le compagnie aeree richiedono nuovi servizi turistici per incrementare l’offerta di servizi e, di conseguenza, anche i ricavi. E i viaggiatori, grazie ad Amadeus Taxi & Transfer e Blacklane potranno prenotare trasferimenti da e per gli aeroporti, verso alberghi e altre destinazioni, così come acquistano un volo, una sistemazione alberghiera o noleggiano un’auto.

Ultime notizie

Panettone o pandoro, e poi? Pesce al Sud e bollito al Nord? C’è davvero solo la tradizione e la sua “reinterpretazione” (sempre meno studio...

In Senato è stata raggiunta l'intesa per prorogare di ulteriori 15 anni l'esclusione del settore balneare dalla direttiva europea Bolkenstein entrata in vigore nel...

Media Partnership