Amadeus è il primo gds a raggiunger il massimo livello di certificazione per il supporto del nuovo standard NDC di Iata.  Amadeus ha infatti rinnovato la sua certificazione di livello 3 per Altéa NDC versione 18.1, l’ultima versione dello standard, rilasciata a marzo di quest’anno.

La novità della versione 18.1, è che è stata creata sulla base del nuovo modello di dati del settore aereo, a cui la IATA ha lavorato con Amadeus e altri player della industry. Il nuovo modello di dati punta a offrire una repository e una metodologia comuni per tutto il mercato che contribuiscano a definire l’uso e la struttura di standard nuovi e già esistenti. In questo modo si supporterà la realizzazione e la diffusione di nuovi standard, come NDC.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con la IATA e altri partner del settore per collaudare e migliorare quest’ultima versione dello standard, che ne faciliterà la diffusione e l’adozione. La versione 18.1 e il nuovo modello di dati consentono una struttura più definita dei messaggi NDC tra le compagnie aeree e terzi (siano essi aggregatori, venditori di viaggi o imprese)”, afferma Gianni Pisanello, VP, programma NDC-X, Amadeus.

Aggiunge Pisanello: “In parole semplici, significa che ci stiamo avvicinando al traguardo in cui tutti gli operatori saranno in grado di parlare e interpretare in modo uniforme il linguaggio NDC, con un beneficio importante per tutto il settore. Siamo lieti di essere la prima azienda a ottenere la certificazione per la versione 18.1, a testimonianza della nostra costante collaborazione con la IATA e del nostro impegno per rendere NDC operativo per l’intero comparto”.

Ultime notizie

24 appuntamenti di business prefissati e attività di networking non convenzionali nelle più belle location di Bologna, sono alcuni tra gli elementi che caratterizzano l'agenda dei tre giorni...

NetStorming, software house di Venezia specializzata nello sviluppare soluzioni informatiche per il mondo del turismo, si affaccia sul mercato cinese grazie alla partnership con Union...

Media Partnership