Lombardia: al via il progetto Tratta Sicura sui treni fra Milano e...

Lombardia: al via il progetto Tratta Sicura sui treni fra Milano e Begamo. Il 15 novembre erano in 570 a viaggiare senza biglietto

di -
Trenord

La Regione Lombardia ha avviato dal 15 novembre il progetto Tratta Sicura su alcune linee ferroviarie locali: l’iniziativa prevede che il 75 per cento dei 104 treni che ogni giorno percorrono le due direttrici Milano-Bergamo e Bergamo-Treviglio siano presidiati da guardie giurate. Come dichiarato da Alessandro Sorte, assessore alle infrastrutture e mobilità della Regione, “Per un mese su queste linee saranno in servizio 20 guardie giurate armate. Saranno impegnate in 9 squadre più una di riserva e riusciranno a coprire il 75% delle corse quotidiane. Allo stesso tempo saranno potenziate anche le squadre anti evasione che accompagneranno le guardie armate. Ricordo anche che non è previsto alcun aumento del biglietto per questo progetto sperimentale”.  Secondo l’assessore “Si tratta di un’iniziativa senza precedenti che non solo ci consentira’ di aumentare la sicurezza sui treni e nelle stazioni, ma anche di dare un giro di vite a chi non paga il viaggio”. E gli evasori sono tanti. Durante la prima giornata di sperimentazione (martedì 15 novembre) sono state infatti 570 le persone trovate senza biglietto sui treni. “La maggior parte sono extracomunitari. Tutti i fermati sono stati invitati a scendere o a regolarizzare la propria posizione saldando il dovuto. Lo hanno fatto solo in 22” ha riferito l’assessore.

Ultime notizie

Veratour apre un nuovo Veraclub ad Antigua, paradisiaca isola delle Piccole Antille nel Mar dei Caraibi. L'apertura ufficiale del resort è prevista per il...

La strategia di anticipare a metà giugno l’apertura delle vendite invernali per essere sinergici con il mercato unitamente a una politica di prezzo volta ad evitare gli adeguamenti...

Media Partnership