Inizia questa settimana a Viareggio il percorso del nuovo Direttore del Grand Hotel Principe di Piemonte, Salvatore Longo, che arriva in Versilia dopo una lunga carriera all’estero.
Salvatore Longo inizia i suoi studi all’Istituto Alberghiero Perotti di Bari e sin da giovanissimo matura esperienze all’estero. Prima in Svizzera, poi in Germania comincia a formarsi una professionalità che lo porterà a collaborare con chef stellati in giro per il mondo e a passare con naturalezza dalle isole dei Caraibi fino a una delle nostre isole più belle, la Sicilia. Tutto questo passando per l’Inghilterra, gli Emirati Arabi, la Scozia e ancora la Germania.

Longo arriva a Viareggio dopo l’esperienza a Firenze come direttore dell’Hotel Lungarno: “Sicuramente l’Italia mi mancava e dopo diciotto anni in giro per il mondo volevo mettere in pratica la mia esperienza nel mio paese natale e vedere se fossi capace di raggiungere gli stessi successi anche a casa mia. La Toscana è una regione di incredibili risorse e cultura con un turismo diversificato e sviluppato e per questo è un banco di prova interessantissimo per chi fa il mio lavoro.”

Salvatore Longo, nel corso della sua carriera, ha avuto modo di collaborare attivamente con numerosi chef stellati. Per questo, l’esperienza che si apre al Grand Hotel Principe di Piemonte con lo Chef Giuseppe Mancino, due stelle Michelin, diventa di grande importanza: “Ho lavorato con diversi chef stellati e posso dire che è un grande privilegio essere vicini a tali artisti che amano ed esprimono giornalmente con passione la loro creatività. Oggi in un grande albergo si dà quasi per scontato che una camera sia piena di comfort ma quello che fa la differenza sono le qualità dei servizi ristorativi e soprattutto una cucina di alta gamma che rispecchi la grande tradizione culinaria italiana”.

Ultime notizie

In questa rubrica raccogliamo ogni settimana i 10 migliori articoli su turismo usciti su altre testate Il giorno del debutto di Centinaio Turismo, il trasferimento all'Agricoltura...
Ryanair

La Commissione Europea ha approvato la proposta di Ryanair per l’acquisizione del 75% della compagnia aerea austriaca Laudamotion (di cui attualmente detiene il 24,9%)....

Media Partnership