Mancano pochi giorni alla seconda edizione di “Shopping Tourism – il forum italiano”, appuntamento in Italia dedicato al fenomeno dello shopping tourism ideato e organizzato da Risposte Turismo in partnership con l’Agenzia regionale Toscana Promozione Turistica.
Appuntamento a Firenze venerdì 23 novembre 2018 dopo il successo della prima edizione, tenutasi lo scorso anno a Roma, con oltre 250 partecipanti.

“Da sempre fare acquisti è tra le azioni più ricorrenti quando si è in viaggio – ha affermato Francesco di Cesare, Presidente Risposte Turismo – ma è solo da pochi anni che all’incrocio di queste due attività – viaggiare ed acquistare – si sta dedicando attenzione, formazione, specializzazione, investimenti”.
“I mondi del turismo e del retail – ha proseguito di Cesare – in Italia continuano, tranne alcune eccezioni, a non incontrarsi, a muoversi indipendenti e paralleli. Shopping tourism – il forum italiano è nato per fornire ai molti professionisti, manager, imprenditori e decisori pubblici coinvolti e interessati da queste dinamiche una occasione di incontro ed una piattaforma alla quale contribuire con lo scambio di idee, la presentazione di iniziative e la diffusione di informazioni e dati”.

“Lo shopping tourism – ha concluso di Cesare – è una realtà e come tale deve essere pensata: l’Italia tutta, ed al suo interno singole città o singole aree, sono già o possono ambire a diventare delle shopping destination di richiamo mondiale, ma un tale risultato lo si raggiunge solo pianificando, organizzando e promuovendo una offerta adeguata. In questo percorso, il forum vuole fare la sua parte come punto di riferimento, e momento di crescita, per chiunque sia interessato alle potenzialità dello shopping tourism”.

Shopping Tourism in numeri: la nuova edizione di Shopping Tourism Italian Monitor

Dopo gli interventi di apertura a cura di Stefano Ciuoffo – Assessore al turismo, commercio, attività produttive Regione Toscana e Cecilia del Re – Assessore al turismo, sviluppo economico e marketing Comune di Firenze, Francesco di Cesare presenterà la nuova edizione di Shopping Tourism Italian Monitor, il rapporto di ricerca annuale a cura di Risposte Turismo e punto di riferimento per tutti gli operatori del settore.

Un’intensa giornata di studio, dibattito e networking

Il programma della giornata, consultabile sul sito del forum, prevede numerosi momenti di confronto e approfondimento, tra tavole rotonde, keynote speech e presentazioni tenute da alcuni dei principali operatori dello shopping tourism nel nostro Paese.

Numerosi i temi al centro dell’appuntamento, ospitato presso l’Auditorium della Camera di Commercio del capoluogo toscano: dai comportamenti di consumo e ammontare di spese in shopping dei turisti in Italia alle dinamiche del travel retail, dal confronto tra shopping tourism ed e-commerce alle potenzialità del tax free nello spingere le vendite verso i turisti extra UE.

Nell’edizione 2018 del forum grande attenzione verrà posta all’analisi di alcuni mercati esteri, quali quello cinese, in particolare per il grande potenziale di domanda che esprime, e quello spagnolo, da conoscere e studiare per l’organizzazione di una offerta dedicata ai turisti dello shopping.

La tavola rotonda “Shopping Tourism vs ecommerce: l’ago della bilancia è l’esperienza”, affronterà il tema dell’importanza di proporre ai turisti, come risposta alle sfide poste da portali di e-commerce e marketplace, vere e proprie esperienze di shopping dove l’acquisto del prodotto è solo uno dei momenti da prevedere.

La mattinata proseguirà con il keynote speech di Antonella Bertossi – Partner Relationships & Marketing Manager Global Blue sui globe shopper extra UE in Italia e con la presentazione di Alberto Peruzzini – Direttore Toscana Promozione Turistica sulla Toscana quale destinazione di shopping tourism.

I lavori riprenderanno nel pomeriggio con un focus sullo shopping tourism a Barcellona, città che da anni ha colto il potenziale turistico legato allo shopping promuovendolo con iniziative dedicate, a cura di Montse Arnau – Direttore Barcelona Shopping Department.

Nella successiva tavola rotonda “Le dinamiche del travel retail in Italia” si approfondiranno le dinamiche attuali e prospettiche di un comparto dove aeroporti e stazioni, gate di accesso e ripartenza dalle città italiane, sono sempre di più luoghi dello shopping ricchi di esercizi commerciali.

A seguire Francesca D’Ignazio – Vice President Partnership Europe Mastercard – presenterà le informazioni e gli approfondimenti di Mastercard a supporto delle smart cities per identificare nuove tendenze dello shopping e guidare le strategie di crescita del turismo.

Il forum proseguirà con la tavola rotonda “Conoscere, attrarre e servire gli shopping tourist cinesi”, momento di approfondimento di elevatissimo interesse per chi opera nel turismo e nel commercio, dedicata alla conoscenza delle abitudini, delle preferenze, delle esigenze e delle richieste degli shopping tourists cinesi. Alcuni rappresentanti di qualificati tour operator cinesi dialogheranno e presenteranno alla platea una serie di informazioni rilevanti per crescere nell’azione di conquista di questo amplissimo bacino di domanda.

L’edizione 2018 di Shopping Tourism – il forum italiano – particolarmente attenta alle possibili opportunità di business da sviluppare attraverso la conquista di clienti asiatici – terminerà con un seminario sulle opportunità per gli operatori italiani di promuovere in Cina la propria offerta di shopping tourism attraverso la piattaforma weChat e con un workshop B2B tra alcuni tour operator cinesi e operatori italiani. La partecipazione a entrambi gli appuntamenti è su prenotazione.

“Siamo felici di ospitare in Toscana il forum sullo shopping tourism – ha dichiarato Alberto Peruzzini, Direttore Toscana Promozione Turistica. Analizzare e rilanciare su questo nuovo segmento di prodotto l’offerta turistica della Toscana fa parte di quel disegno di ampliamento delle motivazioni di viaggio nella nostra regione che è ormai da anni la chiave fondamentale della nostra strategia di sviluppo. Parleremo di numeri e prospettive di un segmento che non si ferma alla sola Firenze, ma si diffonde sempre di più anche in altri luoghi della nostra regione. Siamo convinti che i numeri già importanti dello shopping tourism in Toscana siano destinati a crescere nei prossimi anni”.

Webitmag è dal 2014 il quotidiano di informazione online per i professionisti del turismo edito da Fiera Milano Media. Focalizzato sull'evoluzione digitale del turismo trade oggi è diventato un punto di riferimento per chi cerca notizie indipendenti e approfondite sul turismo b2b. La sua mission è quella di spiegare in maniera semplice ma competente il cambiamento che sta vivendo l'industria del travel e aiutare gli addetti ai lavori a sfruttare al meglio le opportunità derivanti dalle nuove tecnologie. Una linea editoriale che oggi è premiata da una media di oltre 60mila lettori unici mensili certificati (102.000 ad aprile 2018).