Apre i battenti la prima edizione della Borsa per il Turismo del Centro Italia, MULA, acronimo di Marche Umbria Lazio e Abruzzo: quattro Regioni unite per il rilancio dell’economia del territorio attraverso Turismo ed Enogastronomia, Artigianato e Natura. L’iniziativa sostenuta dal Comitato Sisma, dalle Istituzioni e dalle Associazioni Sindacali è ormai pronta per il taglio del nastro che avverrà nel pomeriggio presso il Centro Agroalimentare Piceno di San Benedetto del Tronto.

La Borsa si protrarrà fino a domenica 2 settembre con un ricco programma che prevede convegni, tavole rotonde, workshop tematici ed educational tour per Cral e Tour Operator.
Il programma completo è disponibile a questo link: http://www.borsamula.it/programma-eventi/

Il progetto MULA intende mettere insieme attori economici delle 4 regioni colpite dal terremoto del 2016 al fine di valorizzare le tipicità settoriali legate al mondo del turismo e dell’agro-alimentare. L’idea progettuale consiste nella creazione di un grande evento annuale in cui l’offerta territoriale s’incontra con la domanda nazionale e internazionale attraverso diverse formule.
L’evento si propone come un momento di incontro commerciale tra gli operatori dell’offerta turistica ed enogastronomica principalmente dei territori del centro Italia (distinta per aree tematiche, organizzata in itinerari e pacchetti turistici) e la domanda internazionale costituita da un numero selezionato di buyer interessati ad inserire questo tipo di prodotti nei loro cataloghi.

 

Ultime notizie

È pronta a “salpare” la nuova programmazione 2020-2021 di Royal Caribbean International, con una flotta rinnovata secondo il piano di restyling Royal Amplified. Mantenendo la...

Andamento positivo delle vendite sul Sudafrica in casa Mappamondo, con le zone malaria free a fare da traino, grazie all’aumento della domanda da parte di famiglie con bambini, anche...

Media Partnership