Viaggi di lavoro, la crisi morde: -15% nel 2015. Gli ultimi dati...

Viaggi di lavoro, la crisi morde: -15% nel 2015. Gli ultimi dati Istat

di -
Business Travel
Business Travel

Lo rivela l’Istat: i viaggi di lavoro hanno registrato una flessione del 15% in un anno, tra il 2014 e il 2015. Nell’ultimo anno biglietti e prenotazioni per motivi aziendali, d’affari o di rappresentanza sono passati da 8,112 milioni del 2014 a 6,894 milioni del 2015. Come ricorda l’Ansa, riportando le tabelle appena aggiornate dall’Istat, scendono le uscite per congressi, conferenze e convegni (-43,9%), per corsi di aggiornamento (-61,5%) e anche per fiere ed esposizioni (-62,5%).? Non è però solo un fatto di viaggi, di pari passo infatti scendono i lavoratori che si muovono per ragioni legate al loro impiego. Sempre dai dati dell’Istat emerge come, negli ultimi tre mesi del 2015, si siano mosse per tali motivi 840mila ‘teste’, in calo del 15% su base annua (erano 989mila nello stesso periodo del 2014).

Ultime notizie

Mancano solo tre mesi all’inaugurazione dell’attesissimo Gardaland Magic Hotel - terzo hotel interamente tematizzato dedicato al tema Magia di Gardaland Resort - e le...

Staff Italia entrerà dal primo di Aprile a far parte del Gruppo Uvet, polo italiano del turismo leader nella fornitura di servizi e soluzioni innovative...

Media Partnership